Mss. 108

Pietro Fraticelli, Commento al Canzoniere di Petrarca

Materia scrittoria: Cartaceo
Legatura: Gli inserti sono conservati in un bifoglio cartaceo grigio piuttosto deteriorato, sul cui quadrante anteriore è il titolo «Pietro Fraticelli. Note al Canzoniere di F. Petrarca. Autografo».
Numerazione, fascicolazione e disposizione del testo: ff. 247 [ma numm. 1-123, 1-137], divisi in due inserti, ognuno raccolto in un bifoglio cartaceo. Cartulazione coeva al testo a penna nell’angolo superiore destro distinta per i due inserti: nell’ins. 1 il computo è maggiorato di un’unità rispetto alla consistenza perché un foglio è paginato anziché cartulato (il primo foglio, num. 1 sul recto e 2 sul verso), e poi di altre dodici unità perché mancano i ff. 24-35. <br />Mm. 216 × 154 (f. 90r dell’ins. 1).

Scheda redatta da: Tommaso Salvatore

Storia: Possessori: Alfonso Ciabatti (sec. XIX seconda metà); da questi venduto all’Accademia della Crusca nell’agosto 1888 insieme ad altre carte di lavoro del Fraticelli.
Segnatura precedente: Libri rari 3/48.
Ulteriori Indicazioni: Contiene l’Originale autografo, probabilmente l’esemplare inviato in tipografia, dell’edizione del Petrarca commentato Le rime di Francesco Petrarca, con nuove note di Pietro Fraticelli, Firenze, Fraticelli, 1846. È articolato in due inserti, corrispondenti ai due volumi dell'edizione.

La campagna fotografica è in corso: la riproduzione del manoscritto sarà disponibile non appena eseguita e comunque entro il 2020