Mss. 114

Vincenzio Nannucci, Copialettere di George John Warren Vernon

Datazione: 1846-1847
Origine: Firenze
Lingua: italiano

Numerazione, fascicolazione e disposizione del testo: ff. I, 147 [ma num. 146], II’; bianchi i ff. 135r, 136r, 144r, 145r, 146r e il verso di tutti i fogli tranne 139v, 142v, 143v. Cartulazione coeva al testo a lapis nell’angolo superiore destro fino a f. 127, proseguita da mano recente a lapis fino a f. 146, abbassata di un’unità rispetto alla consistenza perché salta un foglio fra f. 119 e f. 120, num. 119bis.
Tutti fogli sciolti imbraghettati, a eccezione di un foglio volante (f. 128) e del fascicolo finale di diciotto fogli (ff. 130-147, I’).
Mm. 279 × 226 (f. 9r).
Decorazione:
Scrittura e mani: Due mani principali: mano A, autografa di Vincenzio Nannucci (ff. 1-6, 8-11, 14, 17, 20-34, 38-44, 47-62, 66-85, 88-91, 94-97, 106-108, 110-111, 113-115, 120-121, 129-143); mano B, autografa di William Warren Vernon (f. 12-13, 15-16, 19, 35-37, 45-46, 63-65, 86-87, 92-93, 98-105, 117-119bis, 122-127); lettere firmate Vernon ma di mano di Nannucci a f. 7, 18, 109, 112, 116. Autografa di mittente sconosciuto la carta volante f. 128.
Legatura: Legatura in tela marrone su piatti in cartone: sul piatto anteriore è un’etichetta cartacea con titolo «Copialettere»; dorso diviso in quattro compartimenti, nel secondo dei quali è un’etichetta cartacea «Copialettere 1846».

Scheda redatta da: Tommaso Salvatore

Storia: Possessori: dopo la morte di George John Warren Vernon (1803-1866), rimasto presso il figlio William Warren Vernon (1834-1919); da questi donato all’Accademia della Crusca l’11 giugno 1918.
Bibliografia:

La campagna fotografica è in corso: la riproduzione del manoscritto sarà disponibile non appena eseguita e comunque entro il 2020