Mss. 115

Benedetto Fioretti, Il Frullone dell’Anticrusca

Datazione: sec. XVII prima metà (post 1615).
Origine: Firenze
Lingua: italiano

Numerazione, fascicolazione e disposizione del testo: ff. II, 150, II’; bianchi i ff. 1v, 125v, 126v, 127v, 150v. Cartulazione recente a lapis nell’angolo superiore destro.
Fasc. 1-31(4), 32(2), 33-38(4). Richiami orizzontali nel margine inferiore destro di ogni foglio.
Mm. 305 × 248 (f. 33r).
Decorazione:
Scrittura e mani: Una mano.
Legatura: Legatura sec. XVII-XVIII in cartone scoperto; sul dorso è il titolo a penna, parzialmente svanito, «Il frullone dell’Anticrusca», e in basso un’antica segnatura «143»; sul taglio di piede è il titolo «Benedetto Fioretti Frullone dell’Anticrusca».

Scheda redatta da: Tommaso Salvatore

Storia: Acquistato dall’Accademia della Crusca in ottobre 1967 (timbro con data «7 ottobre 1967» a f. Iv).
Bibliografia:

La campagna fotografica è in corso: la riproduzione del manoscritto sarà disponibile non appena eseguita e comunque entro il 2020