Mss. 123

Vivaldo Belcazer, Trattato di scienza universal

Datazione: 22 aprile 1954 (datato a f. 380r).
Origine: Londra
Lingua: mantovano

Numerazione, fascicolazione e disposizione del testo: ff. 380; bianco f. 380v. Cartulazione coeva al testo nell’angolo superiore destro. Cifre interlineari a lapis ripartiscono il testo secondo la cartulazione originale dell’antigrafo.
380 fogli slegati.
Mm. 330 × 205 (f. 280r).
Decorazione:
Scrittura e mani: Una mano, di Dennis E. Rhodes, che data l’esemplare in calce, a f. 380r, «9.50 am. Thursday, 22 April 1954»
Annotazioni a lapis della stessa mano registrano in margine la numerazione dei paragrafi, riportano in interlineo confronti con il testo originale latino, e propongono osservazioni sul testo e lezioni congetturali.
Legatura: Fogli raccolti in un faldone con dorso e punte di tela e quadranti di cartone coperti di carta marmorizzata; tre legacci di stoffa lungo il taglio superiore, anteriore e inferiore.

Scheda redatta da: Tommaso Salvatore

Storia: Copia del ms. London, British Library, Additional 8785, realizzata da Dennis E. Rhodes, bibliotecario del British Museum, che la donò all’Accademia della Crusca nel 1961. Un foglio dattiloscritto allegato registra il contenuto del manoscritto e il suo estensore.
Bibliografia:

La campagna fotografica è in corso: la riproduzione del manoscritto sarà disponibile non appena eseguita e comunque entro il 2020