Mss. 124

Alberto Accarisi, Vocabolario, grammatica e ortografia della lingua volgare

Datazione: 21 gennaio 1577 (= 1578?, datato a f. 200v).
Lingua: italiano

Numerazione, fascicolazione e disposizione del testo: ff. I, 201 [ ma num. 200], I’. Cartulazione sec. XX a lapis nell’angolo superiore destro: maggiorata di un’unità fino a f. 82 perché computa come 1 il foglio di guardia f. I; torna pareggiata da f. 82 a f. 87 per l’omissione della numerazione di una carta (fra f. 81 e f. 82, ora 81bis); abbassata di un’unità da f. 88 alla fine per un’altra omissione di numerazione (fra f. 87 e f. 88, ora 87bis).
Fasc. 1(8), 2-3(10), 4-24(8), 25(8-2): il fasc. 25 è un quaternione cui sono state asportate la sesta e l’ottava carta, mentre la settima è incollata al contropiatto posteriore come controguardia; sporadici richiami orizzontali nel margine inferiore destro, anche in fogli non finali di di fascicolo; in-4°.
Mm. 212 × 144. Specchio rigato definito solo da due rettrici verticali, con larghezza 11 [101] 42; ripartizione approssimativa in altezza di 11 [165] 36; rigatura a secco, rr. 0 / ll. 28 (f. 29r). Impaginazione in tre colonne per l’elenco di lemmi a ff. 189r-192r.
Decorazione:
Scrittura e mani: Una mano, che appone la data a f. 200v in margine al testo: «a’ 21 di Gennaio 1577, il dì di Sant’Agnese».
Legatura: Legatura sec. XVII-XVIII in pergamena su cartone, con dorso coperto da pergamena di altro tipo e titolo a penna sul dorso.

Scheda redatta da: Tommaso Salvatore

Storia: Possessori: nota di possesso obliterata in testa a f. 2r. Acquistato dall’Accademia della Crusca nel 1978 (a f. Iv timbro con data di acquisizione «16 maggio 1978»).
Bibliografia:

La campagna fotografica è in corso: la riproduzione del manoscritto sarà disponibile non appena eseguita e comunque entro il 2020