Mss. 145

Anonimo, La Libreria di Rotenano. Cicalata

Datazione: Sec. XVII seconda metà-XVIII prima metà (post 1663).
Origine:
Lingua: italiano

Numerazione, fascicolazione e disposizione del testo: ff. 15, II’; bianchi ff. 1v e 15v. Cartulazione recente a lapis al centro del margine inferiore.
Fasc. 1(16-1); asportato un foglio bianco, di cui rimane il tallone, fra f. 1 e f. 2.
Mm. 278 × 202 (f. 2r).
Decorazione:
Scrittura e mani: Una mano.
Legatura: Coperta cartacea, la guardia f. I’ è un foglio stampato contenente un epitalamio latino datato 1698. Il fascicolo è raccolto in una cartella moderna arancione.

Scheda redatta da: Tommaso Salvatore

1 ff. 1r-15r

Autore: Anonimo
Titolo: «La Libreria di Rotenano. Cicalata per l’anno 1663 la sera de’ 9 di Settembre»
f. 2r. inc. «Egli è un gran filosofo in Baldracca»
f. 15r. expl. «Gite pecore mie, gire alle stalle»

Storia: In Accademia della Crusca per provenienza ignota.
Bibliografia: