Mss. 121

Bartolomeo Sorio, Lettere dantesche a Francesco Longhena

Materia scrittoria: Cartaceo
Legatura: Legatura del sec. XIX in carta azzurra su piatti in cartone.
Numerazione, fascicolazione e disposizione del testo: ff. I, 51, I’ numerati a lapis 1-53.

Scheda redatta da: Tommaso Salvatore

Storia: Il manoscritto raccoglie gli originali delle dodici epistole di argomento dantesco inviate da Bartolomeo Sorio (1805-1867) a Francesco Longhena (1796-1864), edite nei due volumi Lettere dantesche dal P. Bartolomeo Sorio P.d.O. di Verona scritte all’amico il prof. Francesco Longhena a Milano, Roma, Tip. delle belle arti, 1863, e ivi, eadem, 1864.
Raccolte dal destinatario Longhena, che donò l’esemplare a Baldassarre Boncompagni sperando di ricevere un finanziamento per la pubblicazione (1821-1894; etichetta cartacea con ex libris e segnatura sul piatto anteriore «B. Boncompagni / 564»); in Crusca per provenienza ignota, forse dono dello stesso Boncompagni.
Ulteriori Indicazioni: Dodici lettere (1863-1864), con alcuni testi ausiliari.

La campagna fotografica è in corso: la riproduzione del manoscritto sarà disponibile non appena eseguita e comunque entro il 2020