Mss. 26h

Orazio Ricasoli Rucellai, Dialoghi (8)

Datazione: paulo ante 1833
Origine: Firenze
Lingua: italiano

Numerazione, fascicolazione e disposizione del testo: ff. II, 210, I’. Cartulazione recente a lapis per decine nell’angolo inferiore destro.
Fasc. 1-21(10); numerazione dei fascicoli a lapis nell’angolo superiore destro della prima carta.
Mm. 213 × 315 (f. 1r); fogli rigati.
Decorazione:
Scrittura e mani: Una mano, di copista dell’Accademia, che ha esemplato i tomi 26a-26h e parte di 26i.
Legatura: Legatura del sec. XX in mezza tela con quadranti di cartone ricoperti di carta; punte in tela; sul dorso etichetta in pelle con titolo impresso in oro «Rucellai / Dialoghi».

1 ff. 1r-210v

Autore: Orazio Ricasoli Rucellai
Titolo: Il Timeo (16-24)
f. 1r. «Segue il Timeo. Delle musiche proporzioni. Gita ... Dialogo primo. Interlocutori Magiotti, Buonaccorsi, Imperfetto, Dafinio, Luigi»
f. 1r. inc. «Magiotti. Oggi mi pare il primo giorno, che noi siamo stati in casa»
f. 210v. expl. «durissimo per la sua densità, e negreggiante chiamasi diamante. Fine»

Storia: A f. IIr, di mano del sec. XIX, l’abbreviazione dei Citati «Rucell. Or. Dial. (1674) (a tom., dialog. e pag.)».
Realizzato su commissione dell’Accademia della Crusca (vd. ms. 26a).
Segnatura precedente: Libri rari 4/8.
Bibliografia: